“Mio marito russa e smette di respirare durante il sonno”. Sentiamo spesso queste parole quando trattiamo i disturbi del sonno.

Sappiamo che dormire con una persona cara che russa o ha altri problemi di respirazione durante il sonno è un esperienza frustrante.

Infatti la maggior parte delle persone che russano non si rendono conto che russano, quindi è molto facile per loro negare il problema.

Se tuo marito smette di respirare durante il sonno, ti fa paura perchè guardare qualcuno che ami far fatica a respirare tutta la notte è veramente frustrante.

Ma come fare per risolvere il problema ? Utilizzando i protrusorii mandibolari.

protrusori o avanzatori mandibolari sono dei dispositivi utilizzati nel russatore che hanno la funzione di spostare la mandibola inferiore in avanti di alcuni millimetri.

Questo avanzamento provoca lo sblocco della zona dietro la lingua e consente il passaggio dell’ aria, riducendo o eliminando del tutto il russamento notturno.

Essi sono in grado di migliorare la qualità della respirazione durante il sonno con  il miglioramento del russamento e delle apnee e di conseguenza della vita del paziente e di chi li dorme vicino.

I protrusori mandibolari sono una novità assoluta nel campo dentale eseguita da medici professionisti che possiedono una preparazione specifica dopo aver eseguito appositi corsi specialistici.

Solo i medici dentisti e gli odontoiatri fra tutte le figure professionali mediche possono applicare i protrusori mandibolari.

Perché sono utili?
Perché inseriti in bocca costringono la mandibola a mantenersi in una posizione avanzata e quindi durante il sonno permettono all’aria di fluire più facilmente attraverso le vie aeree evitando il collasso dei tessuti molli con conseguente russamento.

Il russamento notturno è una patologia frequentementemente associata al digrignamento dentario notturno o Bruxismo.

Scopri di più sul bruxismo in questo video a cura del Dott Maini

RUSSI LA NOTTE? PRENOTA ORA LA TUA VISITA SPECIALISTICA PRESSO IL NOSTRO STUDIO PER RISOLVERE IL TUO PROBLEMA

Lo sapevi che russare non è più un problema?

Sopra i 60 anni il 60% delle persone russa la notte. Il russamento innocuo si manifesta  occasionalmente, per esempio dopo l’assunzione di alcol. Il russamento diventa patologico quando si verifica tutte le notti. Quando ci si addormenta, i muscoli del palato, della...

Scopri come smettere di russare la notte !

Russare oggi è un problema molto frequente nella popolazione. Si calcola che più del 60% degli uomini e il 40% delle donne sopra i 60 anni russano. Nei trentenni le percentuali sono del 10% e comunque la tendenza al russare cresce dunque vistosamente con l’età. Queste...