Il mercurio è un veleno mortale per tutti gli esseri viventi, tanto che oltre diecimila pubblicazioni scientifiche ne descrivono gli effetti tossici.

Le principali cause di intossicazione per l’uomo comprendono il consumo di pesce contaminato (tonno, salmone e pesce spada), l’inoculazione di vaccini contenenti Thimerosal (conservante a base di mercurio) e il rilascio di mercurio da parte degli amalgami dentari. Lo Stato della California, dal febbraio del 2004, impone ai supermercati di esporre i livelli di mercurio contenuti nei pesci in vendita.

Anche la semplice rottura in casa di un termometro, sfigmomanometro o barometro rappresenta un grave fattore di rischio. Il mercurio può infatti rimanere per anni tra le pareti domestiche agendo come un veleno silenzioso. I bambini sono particolarmente vulnerabili all’avvelenamento da mercurio, poichè il loro cervello è ancora in via di formazione.

Quando la minaccia viene dal dentista !

Amalgama dentario (o piombatura): il termine deriva da almalgham , che significa «mercurio con». Si ottiene per miscelazione di una  componente liquida, rappresentata dal mercurio, con una componente solida contenente argento e altri metalli. L’amalgama può contenere mercurio fino al 50% .

Per lungo tempo si è ritenuto erroneamente che, una volta completamente indurito, l’amalgama fosse un materiale assolutamente inerte e stabile; in realtà dopo venti-trent’anni, oltre il 70% del mercurio iniziale non si trova più nell’amalgama.

Il rilascio di mercurio dagli amalgami può essere accelerato da alcune attività quotidiane quali masticare chewing-gum, spazzolare gli amalgami durante la quotidiana igiene orale, ingerire cibi bollenti, oppure dall’azione corrosiva della saliva. Una volta liberato dalle otturazioni, il mercurio viene inalato e assorbito attraverso le mucose del cavo orale, creando una condizione di intossicazione cronica (ventiquattro ore al giorno).

Quando viene rimosso dalla nostra bocca, l’amalgama deve essere trattato come un rifiuto speciale e smaltito secondo precise regole, pena la denuncia all’autorità giudiziaria.

La rimozione delle otturazioni in amalgama prevede la loro sostituzione con materiali estetici di ultima generazione in resina composita, ceramica, zirconia.

Odontoiatria Estetica: Facciamo di tutto per mantenere il tuo sorriso intatto nel tempo

Nei soggetti intossicati da amalgama i sistemi di difesa sono destinati a impoverirsi con comparsa della sintomatologia. Questa è quanto mai varia e subdola Lichen planus(un’eruzione cutanea) catarratta, dermatiti e allergie, patologie renali, malattie autoimmuni sclerosi multipla, disturbi neurologici, ipertensione, sbalzi di umore, inappetenza, depressione,disbiosi intestinale, perdita di memoria, disturbi gengivali, cefalea.

Una corretta rimozione degli amalgami contenenti mercurio deve essere effettuata rispettandoli il PROTOCOLLO DI RIMOZIONE PROTETTA poichè una rimozione non protetta con trapanazione dell’amalgama può provocare un’intossicazione acuta.

La rimozione protetta prevede l’isolamento del campo di lavoro tramite diga di gomma, l’utilizzo di una aspirazione specifica con aspirazione ad alta velocità sopra il dente da trattare che incanala i vapori verso l’ aspiratore ad alta suzione, l’estrazione dell’amalgama se possibile a grossi pezzi con l’utilizzo di scalpellini manuali.

Il giorno della rimozione è consigliata l’assunzione di vitamina C ad alto dosaggio  per ridurre al minimo eventuali effetti collaterali.

 

PRENOTA ORA LA TUA VISITA SPECIALISTICA PRESSO IL NOSTRO STUDIO

Prova anche tu lo sbiancamento facile!

Prova anche tu lo sbiancamento facile!

Il sorriso e i denti di una persona sono tra le prime cose che si guardano quando si comunica con gli altri: è come un biglietto da visita che contribuisce alla prima impressione. Un bel sorriso dà già un'idea di pulizia, di ordine, di simpatia e contribuisce a...

Un metodo infallibile per non avere più carie?

Un metodo infallibile per non avere più carie?

Ti piacerebbe conoscere un metodo infallibile per non avere più carie? Scommetto che la tua risposta è si, ma ti chiedi come è possibile? Te lo spiego subito. Ancora oggi la carie è una delle prime due cause di perdita degli elementi dentali assieme alla malattia...

Scopri i 7 benefici del sorriso!

Scopri i 7 benefici del sorriso!

Un bel sorriso è il fattore d’attrazione numero uno. Ed è molto Personale. Nove volte su dieci, nelle foto veniamo meglio se sorridiamo. Con un bel sorriso riusciamo quindi più simpatici e accattivanti. Quindi prepariamoci all’estate proteggendo le nostre gengive, per...

Call Now Button