La stomatite aftosa è un processo infiammatorio delle parti molli della bocca caratterizzato dalla formazione di piccole piaghe ulcerose, definite afte, su gengive, palato, lingua, superfici interne di guance e labbra.

Quali sono le Cause?

Le principali sono scarsa igiene orale, l’utilizzo di apparecchi e protesi dentarie, microtraumi all’interno della bocca (morsicature eccetera) e dal calo di difese immunitarie.

Tra i fattori di rischio sono stati identificati anche la carenza di vitamina B12 ,folati e di ferro, lo stress, altre infezioni concomitanti, variazioni ormonali legati al ciclo mestruale, radio e chemioterapia.

Può anche essere associata a malattie come la celiachia, il morbo di Crohn e altre patologie di natura auto-immunitaria.

Quali sono i sintomi?

Le afte possono avere dimensioni variabili, essere isolate o a gruppi, di forma circolare od ovoide, rivestite da un alone di colore giallo-biancastro e rosse al centro.

I sintomi tipici sono bruciore, dolore acuto e fastidio soprattutto durante l’assunzione del cibo e l’uso dello spazzolino da denti, alito cattivo, e aumento della salivazione.

Pur simile nell’aspetto, la stomatite aftosa non va confusa con la “febbre” del labbro cioè la stomatite erpetica sostenuta dall’Herpes simplex. L’herpes, che viene all’esterno della bocca, o sulle labbra, o alla base del naso è contagioso, la stomatite aftosa no.

Qual’è la terapia migliore?
Anche in assenza di trattamento, il dolore fortissimo tende ad attenuarsi nel giro di qualche giorno e le lesioni a guarire in due settimane.

Sulle afte può essere utile applicare gel protettivi a base di anestetico per anestetizzare il dolore e fare sciacqui con un collutorio a base di clorexedina.

In alcuni casi è indicato l’uso di corticosone locale.

Utile in fase acuta l’uso del laser in studio sulle lesioni aftose.

Clicca sul video qui sotto per capire di più sull’uso del laser per trattare le afte

Soffri di afte? Prenota ora la tua visita specialistica presso il nostro studio

Soffri di bocca secca?

Soffri di bocca secca?

La bocca secca o ''xerostomia" è il sintomo che le ghiandole salivari stanno producendo meno saliva del necessario. Questo inconveniente, di cui spesso non ci si rende conto, può interferire con la salute della bocca e il benessere generale, compromettere le relazioni...

Sai cos’è la  sindrome della bocca che brucia?

Sai cos’è la sindrome della bocca che brucia?

La  sindrome della bocca urente o sindrome della bocca che brucia o Burning Mouth Sindrom (BMS)  è una patologia caratterizzata da  bruciore e dolore cronico a livello orale con un dolore intenso, simile a quello di   un ustione. Qualè il sintomo principale? E’ Il...

Call Now Button