Una patologia diffusa

20 milioni di italiani over 35 soffrono di malattie gengivali, 8 milioni hanno la parodontite e 3 milioni sono a grave rischio di perdere i denti. Eppure della cura delle gengive si parla poco.

Una scorretta igiene dentale non comporta solo tartaro e carie, ma causa anche seri problemi gengivali. Tra questi il più pericoloso è la parodontite (conosciuta anche come piorrea), una condizione che porta alla perdita dei denti, che è correlata a malattie invalidanti come il diabete e che aumenta le probabilità di contagio da Covid.

La parodontite è una malattia infiammatoria cronica causata da batteri che si sviluppano e si riproducono sulla superficie dei denti. Se non si interviene su placca e tartaro, è possibile che alcuni batteri dannosi prendano il sopravvento su quelli compatibili con la salute parodontale, facilitando i processi patologici che portano alla parodontite. 

 

SCARICA L'EBOOK GRATUITO "GENGIVE IN FORMA"

I sintomi della parodontite

La gengivite, con i suoi sintomi (arrossamento, sanguinamento, dolore non intenso ed edema), è l’esordio più frequente della malattia: un campanello d’allarme spesso sottovalutato, fondamentale per intercettare la malattia e mettere in atto terapie per impedirne la progressione. 

La parodontite può causare ascessi, infezioni, detrazione delle gengive, alito cattivo, mobilità, spostamento e perdita dei denti.

Parodontite e altre malattie

La parodontite è collegata all’arterosclerosi, all’artrite reumatoide, alle infezioni polmonari e ad altre gravi malattie.

In particolare, diabete di tipo 2 e infiammazione cronica delle gengive sono due patologie strettamente collegate: per la diagnosi precoce di entrambe, è consigliato un doppio screening che coinvolga dentista e diabetologo. I diabetici non compensati hanno fino a 3 volte in più la possibilità di ammalarsi di parodontite e, viceversa, chi soffre di parodontite è ad alto rischio di diabete. Chi soffre di entrambe le patologie è anche più a rischio di contrarre malattie cardiovascolari e altre malattie infiammatorie sistemiche. 

Si è visto inoltre che chi soffre di parodontite ha un rischio di contagio più elevato da SARS-CoV 2 (Covid), con complicanze maggiori e maggior rischio di decesso.

 

La prevenzione

È compito del dentista cercare i segni clinici della parodontite, durante le visite di controllo. Un contributo fondamentale però, arriva anche dagli igienisti dentali, a prova dell’importanza dell’igiene orale nella prevenzione della malattia.

Uno stile di vita sano, controlli periodici dal proprio dentista, igiene orale domiciliare corretta e costante, igiene orale professionale personalizzata aiutano a prevenire i disturbi gengivali.

I fattori di rischio sono igiene orale trascurata, non andare dal dentista, sovrappeso, stress e tutto ciò che abbassa le difese immunitarie. Inoltre, il fumo di sigaretta non solo predispone alla malattia ma rende meno efficaci le terapie della parodontite. 

 

La cura della parodontite

La parodontite può essere curata con ottime probabilità di successo, specialmente se intercettata agli esordi. La collaborazione del paziente è essenziale per il buon risultato della terapia e il mantenimento dei risultati ottenuti. 

In caso di parodontite conclamata, la sola seduta di igiene dentale professionale non è sufficiente, ma è necessario anche un trattamento più approfondito.

Ricorda: la cura della parodontite iniziale costa meno della sostituzione di un singolo dente con un impianto!

Chiedi al tuo dentista di eseguire un check-up specifico per la diagnosi precoce: il sondaggio parodontale!

Per eseguire questo fondamentale controllo, l’odontoiatra usa la “sonda parodontale”, uno strumento sottile e allungato che viene inserito delicatamente tra la gengiva e il dente. Con la sonda si misura, si palpa, si stimolano i tessuti gengivali e si valuta la superficie della radice dentale.

 

Vuoi fare un controllo? Non perdere l'Open Day Gengive in Forma!

Ti interessa questo argomento?

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere info su questo e tanti altri argomenti!

    Accetto la Privacy PolicyAccetto l'utilizzo commerciale dei dati


    Le soluzioni per mantenere un sorriso smagliante!

    Mai più imbarazzo nel sorridere! I denti macchiati e ingialliti ti mettono a disagio quando sorridi? Niente paura, ritrovare un sorriso smagliante è più facile di quello che credi. Lo sbiancamento professionale Rivolgersi a un professionista è determinante per la...

    Conosci le 6 regole salvagengive?

    Lo sapvei che tra gli over 35 sono ben venti milioni le persone alle quali sanguinano le gengive tutti i giorni? Il sanguinamento è il segno principale della parodontite, una malattia che può portare alla perdita dei denti se trascurata.   Ecco le 6 regole per...

    Regalati un sorriso ultra bright!

    SBIANCAMENTO DENTALE: TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE PER REGALARTI UN SORRISO ULTRA BRIGHT! Rosso, arancione, giallo… stufo dei colori dei DPCM? Quest’estate punta sul bianco: quello dei tuoi denti! Un sorriso ultra bright (splendente) è segno di igiene e salute, è un...

    Le malattie legate alla parodontite

    Lo sapevi che diverse malattie sono legate alla parodontite? Studi hanno infatti rivelato che c’è un comune denominatore tra la parodontite e altri problemi di salute: la composizione del microbiota orale.  Alcuni batteri presenti nelle tasche gengivali sono infatti...

    Non trascurare le tue gengive!

    Le tue gengive sono arrossate o gonfie? A volte sanguinano e hai notato che tendono a ritirarsi? Non trascurare le tue gengive sottovalutando questi importanti campanelli d’allarme: rivolgiti subito al tuo dentista! La gengivite è infatti una malattia della bocca...

    Call Now Button